NOTIZIE

Categoria: Mario Adinolfi


Archivi

img
Mario Adinolfi, 19 Giugno 2021

Ci intesteremo volentieri, una volta al governo di questo Paese, una legge come quella approvata dal Parlamento ungherese (157 favorevoli, 1 solo voto contrario) sulla protezione dei minori da ideologia e pratiche gender. Un minorenne non può cambiare sesso, la sua pubertà non può essere bloccata a undici anni con la triptorelina, non deve poter […]

img
Mario Adinolfi, 19 Giugno 2021

Leggo che secondo Amnesty International il Parlamento ungherese è cattivo (e ovviamente Orban cattivissimo) perché ha stabilito con apposita legge che: non si cambia sesso prima dei 18 anni, la propaganda di contenuti transgender e omosessualisti presso i minori è vietata, non s’accede alla pornografia se si è minorenni. Segnalo a Amnesty International che nel […]

img
Mario Adinolfi, 15 Giugno 2021

Insisto a raccontarvi di Veleno, insisto a raccontarvi di Bibbiano, insisto a raccontarvi di Rignano Flaminio, insisto a raccontarvi di Sagliano Micca. Lo faccio perché proveranno a dirvi che sono casi di “mele marce in un sistema fondamentalmente sano”. Non è così. È marcio il sistema degli allontanamenti dei bambini dalle famiglie perché corroso da […]

img
Mario Adinolfi, 10 Giugno 2021

Domenica si è suicidata impiccandosi a Roma una ragazzina di 13 anni, bullizzata sui social e da alcune compagne delle medie. Non perché era nera e non perché era lesbica, nessun post di tre anni fa in cui parlava di razzismo, nessun riferimento all’omofobia. E quindi niente prime pagine e niente trasmissioni tv in prima […]

img
Mario Adinolfi, 3 Giugno 2021

Il programma giornalistico d’inchiesta probabilmente più noto al mondo (un Report all’ennesima potenza per capirci) è 60 minutes. Negli Stati Uniti va in onda da 53 anni su Cbs e qualche giorno fa, grazie al coraggio della giornalista di lungo corso Lesley Stahl, ha fatto luce su come avvengono in moltissimi casi le diagnosi di […]

img
Mario Adinolfi, 29 Maggio 2021

Sono una dozzina di minuti di video che vorrei fossero visti in ogni casa, questi. Il tema è quello che ormai mi straccia l’anima: realtà versus ideologia. E come ormai si ragioni al contrario (dal minuto 6, la questione delle bambole genderfluid della Mattel).  

img
Mario Adinolfi, 27 Maggio 2021

Ieri sera volevano convincermi che non ci siano solo uomo e donna, ma 58 diversi generi, spiegandomi che è giusto bloccare la pubertà a bambini di 10 anni con la triptorelina. Ho urlato e mi sono battuto contro il loro “oceano di minchiate”.  

img
Mario Adinolfi, 21 Maggio 2021

Il 25 maggio esce su Amazon Prime la docuserie in cinque puntate che racconta la più incredibile operazione di sottrazione di minori alle famiglie naturali mai avvenuta in Italia con annessi surreali processi che hanno provocato la morte e i suicidi di madri, padri, di un sacerdote. I fatti risalgono al 1997 e hanno come […]

img
Mario Adinolfi, 13 Maggio 2021

“I massoni non parlino del Papa”. E da lì gli è cambiata la faccia, ha cominciato a sbraitare e minacciare di “togliere la pelle”, con altre piacevolezze annesse. Nulla mi toglie dalla testa che l’operazione ddl Zan sia un’operazione con finalità anticattolica ispirata dalla massoneria. Gli attacchi ieri sera in tv anche a un sacerdote […]

img
Mario Adinolfi, 9 Maggio 2021

Appare casuale ma forse non lo è il collegamento nella data del 9 maggio del ricordo del sacrificio di Aldo Moro con la cerimonia di beatificazione del giudice Rosario Livatino. Per trent’anni, dall’omicidio di Luigi Calabresi organizzato ed eseguito da Lotta Continua su mandato morale dei firmatari della nota lettera dell’Espresso fino all’assassinio di Paolo […]

img
Mario Adinolfi, 30 Aprile 2021

Mi avete forse visto in questi giorni commentare in più puntate di Mattino Cinque alcuni fatti di cronaca: dal regolamento comunale sulla sobrietà dei vestiti nelle strade di un sobborgo del Milanese alle violenze del branco su un disabile di Licata; dall’omicidio dei genitori da parte di Benno Neumair a quello recentissimo di un papà […]

img
Mario Adinolfi, 30 Aprile 2021

Io non capisco perché in televisione tutti abbiano paura di dire che l’orrendo video di Beppe Grillo nasce dalla consueta tempesta che si trova all’intersezione tra politica e giustizia. Ieri in tv persino Palamara aveva paura di affermarlo. Dico, Palamara.