Mario Adinolfi a Dritto e Rovescio (Giovedì 4 febbraio 2020)

Mario Adinolfi - 5 Febbraio 2021 Email Whatsapp telegram Facebook Twitter Linkedin
img

La puntata di ieri di Dritto e Rovescio va studiata perché squaderna tutti gli argomenti falsi e gli imbrogli dei sostenitori dell’omogenitorialità: l’imbroglio più evidente è quello del linguaggio (“co-madre” o “gpa” nella falsa contrapposizione con l’utero in affitto) insieme all’argomento del “vuoto normativo”, che abbiamo dimostrato non esserci. Raccontano storie per impietosire ma bisogna essere nettissimi, chiari, affilati nella replica. Certo, beccheremo gli insulti di Luxuria o vedremo la Boldrini intimare di “darci una calmata”, ma finché ci sarà il Popolo della Famiglia le bugie non passeranno (bello vedere all’inizio della puntata i nostri Danilo Bassan, Silvana Oberto e Gianpaolo Furlan, qui sotto la clip di sintesi della battaglia).

, , Il Popolo della Famiglia, Mario Adinolfi

Braccia AAA Cerchiamo braccia e cuore, astenersi perditempo! Cuore

Carissimo/a, cerchiamo collaborazioni in tutta Italia per fondare nuovi circoli del Popolo della Famiglia. Il Popolo della Famiglia è un soggetto politico aconfessionale e valoriale, di ispirazione cristiana aperto a tutti quelli che condividono il suo programma in difesa dei valori “non negoziabili”: il diritto alla vita; il diritto dei figli ad avere un padre e una madre; la dignità della persona, del lavoro e la sussidiarietà. Se condividi i nostri ideali e se vuoi aiutarci a difenderli, ti invitiamo a contattarci tramite questa pagina. Grazie.